La radiazione solare si propaga con simmetria sferica nello spazio e raggiunge i confini dell’atmosfera terrestre con una potenza per unità di superficie di circa 1.353 W/m2. A causa dei fenomeni di riflessione ed assorbimento, l’irraggiamento a livello del suolo non supera mai i 1000 W/m2. Nonostante la sua scarsa densità, la radiazione solare resta la fonte energetica più abbondante e pulita sulla superficie terrestre. L’energia radiante affluente sulla Terra in un anno è dell’ordine del miliardo di Mtep (1 Mtep = 1 milione di tonnellate equivalenti di petrolio).
L’energia elettrica resa disponibile da un dispositivo, in grado di catturare l’energia radiante, dipende sostanzialmente da due fattori: l’angolo d’incidenza con cui i raggi arrivano sulla superficie del dispositivo e lo spessore di atmosfera attraversato dagli stessi raggi.
Per quanto riguarda l’Italia, si hanno regimi solari medio - alti, variabili in funzione della latitudine. L’insolazione media giornaliera, su base annua, varia da 3,6 kWh/m2, valore rilevato in Pianura Padana, a 4,7 kWh/m2 nel Centro-Sud, sino ad arrivare a 5,4 kWh/m2 in Sicilia.



HOME  |  NEWS  |  AZIENDA  |  SERVIZI  |  PARTNERS  |  CONTATTI
Web develpment: Dataexpert Web/Creative Factory IT03103820928 info@suningsrl.com
INFORMATIVA PRIVACY